La droga di Giugliano a Salerno, a processo ‘O ragiunier e il fratello. TUTTI I NOMI

La droga di Giugliano a Salerno, a processo ‘O ragiunier e il fratello. TUTTI I NOMI

Salerno. Compravano droga a Varcaturo di Giugliano e la rivendevano sulle piazza di spaccio di Salerno: tre rinvii a giudizio, altrettanti patteggiamenti di pena e un abbreviato per i sette pusher accusati di detenzione ai fini dello spaccio  di sostanze stupefacenti.

A processo, come stabilito dal giudice delle udienze preliminari Pietro Indinnimeo del Tribunale di Salerno che ha accolto la richiesta del Pm Vincenzo Montemurro della Dda, ci andranno ‘o ragiunier Cataldo Esposito, il fratello Roberto (in cella perchè ritenuto il killer di Fratte armato dal boss Matteo Vaccaro) e Mario Viviani, figlio di Crescenzo e nipote di Raffaele.

Hanno concordato la pena, invece, Luigi Siniscalchi, Gerardo Landi e Matteo Coscia. Procede con il rito abbreviato il 38enne Alessio De Martino: per lui decisione di condanna o assoluzione il prossimo 26 ottobre. Il gruppo avrebbe avuto rapporti con i tanzaniani, che operavano a Varcaturo di Giugliano, luogo in cui si effettuavano i carichi di droga da destinare alla piazza salernitana.

Fonte: Metropolisweb.it

Facebook