Interstellar film con Matthew McConaughey su Canale5: trama, cast, critica

Interstellar film con Matthew McConaughey su Canale5: trama, cast, critica

Interstellar stasera in tv su Canale 5 in prima serata. Il film del 2014 diretto da Christopher Nolan e interpretato da Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Jessica Chastain e Michael Caine sarà trasmesso in onda alle 21 e 10 dopo Striscia la Notizia.

Trama “Interstellar”

In un futuro prossimo venturo, il pianeta Terra sta diventando un ambiente inabitabile per l’uomo: il cibo infatti scarseggia perché solo poche colture resistono alla “piaga”, un flagello naturale che si nutre di azoto e che consuma l’ossigeno dell’atmosfera. Per di più, immani tempeste di sabbia rendono la vita quotidiana impossibile. Il genere umano è dunque destinato all’estinzione entro due generazioni al massimo. Cooper, ingegnere ed ex-pilota della NASA, vive e lavora nella sua fattoria con la sua famiglia: suo suocero Donald e i suoi figli Tom, e la dodicenne Murph. Sua moglie invece è deceduta anni prima.

La piccola Murph, che è un prodigio della matematica, assiste nella sua stanza a stranissimi fenomeni quali la caduta di libri, e di altri oggetti, dalla libreria: la sua conclusione è che la stanza sia infestata da un “fantasma” invisibile che sembra cerchi di comunicare con lei in codice Morse. Durante una grande tempesta di polvere, il “fantasma” forma strisce di sabbia sul pavimento. Cooper intuisce possa trattarsi di codice binario e ottiene così delle coordinate geografiche. Decisi a svelare il mistero, dopo un giorno di viaggio lui e Murph arrivano nel punto indicato dalle coordinate: lì la strada termina nel nulla. Immediatamente vengono catturati e condotti in quella che si rivelerà essere la base segreta della NASA, localizzata nel centro NORAD e guidata dal professor John Brand e da sua figlia Amelia, valente scienziata.

Il professor Brand capisce che Cooper è stato “scelto”, dunque gli rivela il grandioso piano della NASA per salvare l’umanità. Per prima cosa gli svela l’esistenza di un cunicolo spazio-temporale, o wormhole, apertosi in prossimità di Saturno, secondo gli scienziati opera di una civiltà superiore che vuole aiutare il genere umano. Il cunicolo infatti conduce ad un’altra galassia e a nuovi pianeti, i quali potrebbero rappresentare la nuova “casa” dell’umanità. Altra rivelazione: la missione “Lazarus” della NASA, dieci anni prima aveva inviato dodici eroici astronauti su altrettanti pianeti, attraverso il wormhole.

Tre astronauti su dodici, cioè Miller, Edmunds e Mann, hanno inviato dati promettenti su tre pianeti, sui quali sembrerebbe possibile sopravvivere, orbitanti intorno a un buco nero chiamato Gargantua. Il professor Brand chiede allora a Cooper di dirigere e pilotare la missione esplorativa che, a bordo dell’astronave Endurance, raggiungerà i tre pianeti; se uno dei pianeti risultasse abitabile, Cooper dovrà ritornare sulla Terra per guidare l’esodo dell’umanità, a bordo di enormi stazioni spaziali. La tecnologia per costruire le stazioni non è però ancora perfezionata. Il professor Brand è comunque fiducioso che un giorno riuscirà a risolvere le ipercomplesse equazioni della teoria del tutto che consentirebbero la costruzione delle stazioni. Cooper comprende che la missione rappresenta l’ultima possibilità di salvezza per l’umanità e accetta di prendervi parte; non può però rivelare i dettagli ai suoi figli, per non spaventarli sul futuro. La piccola Murph, vivendo la partenza come un “tradimento” del padre, che forse non rivedrà più, si rifiuta di salutarlo.

Critica mymovies

Quattro stelle su cinque per mymovies. Un ottimo film, se non un capolavoro. “Quel che ogni volta questo autore ci fa riscoprire è il piacere dell’audacia – scrive la recensione -. Non c’è nessuno oggi capace di osare così tanto, nessuno così determinato a non voler essere come gli altri. Il futuro messo in scena da Interstellar non somiglia a nessuno dei molti già visti, è uno in cui una società di diverse decine di anni avanti a noi vive in un passato recentissimo (sembra la fine degli anni ’90), apparentemente idilliaco ma intimamente disperato”.

Cast “Interstellar”

Spicca un palmo sopra gli altri l’interpretazione di Matthew McConaughey, che veste  i panni dell’astronauta Joseph Cooper. bene anche Anne Hathaway nei panni di Amelia Brand. Un attore di lungo corso come Michael Caine, invece, per il professor Brand.

  • Matthew McConaughey: Joseph Cooper
  • Anne Hathaway: Amelia Brand
  • Jessica Chastain: Murphy “Murph” Cooper
  • Michael Caine: Professor Brand
  • John Lithgow: Donald
  • Mackenzie Foy: Murphy “Murph” bambina
  • Ellen Burstyn: Murphy Cooper anziana
  • Casey Affleck: Tom
  • Matt Damon: Dr. Mann
  • Topher Grace: Getty
  • Wes Bentley: Doyle
  • David Gyasi: Romilly
  • Timothée Chalamet: Tom adolescente
  • William Devane: Membro del consiglio NASA
  • Jeff Hephner: dottore
  • Elyes Gabel: scienziato
  • David Oyelowo: preside