Giugliano, volano gli stracci in consiglio tra Liccardo e Di Gennaro: “Nulla di grave”

Giugliano, volano gli stracci in consiglio tra Liccardo e Di Gennaro: “Nulla di grave”

Qualche parola di troppo e la mancanza del numero legale ha riscaldato gli animi di due consiglieri di maggioranza. Protagonisti della lite Paolo Liccardo e Gennaro Di Gennaro. Il motivo l’assenza di consiglieri delle liste a cui appartengono che non ha permesso di tenere il consiglio comunale. Attimi di tensione, l’uno attacca l’altro. Tutto in aula consiliare, al momento dell’appello. Intervengono i colleghi per placare gli animi. Ma per i due consiglieri è stato solo un piccolo battibecco che non indica nessuna frizione interna alla maggioranza.

“Atteggiamento deprecabile e da condannare” è invece il commento dei consiglieri di opposizione.

Intanto per domani è già prevista nuovamente la seduta di consiglio ma in seconda convocazione.