Giugliano. Terremoto al Comune, in arrivo avvisi di garanzia per settanta dipendenti

Giugliano. Terremoto al Comune, in arrivo avvisi di garanzia per settanta dipendenti

Starebbero per arrivare all’incirca settanta avvisi di garanzia ai dipendenti del comune di Giugliano. E’ questo il risultato del blitz antiassenteismo tenutosi qualche settimana fa al palazzo di corso Campano e alla sede dei servizi sociali di via Aniello Palumbo.

Nei prossimi giorni dovrebbero essere notificati gli avvisi di garanzia. Per la gran parte dei dipendenti il reato è di truffa ai danni dello Stato. Qualcun altro invece dovrà dare spiegazioni sul certificato di malattia presentato per giustificare l’assenza sul posto di lavoro. Certificati che probabilmente sarebbero risultati “fasulli”. Ma questo sarà poi la giustizia a stabilirlo.

Nel corso del blitz, i carabinieri della compagnia di Giugliano diretti dal capitano De Lise controllarono i dipendenti della casa comunale verificando chi aveva già beggiato ed era all’esterno del palazzo o magari al bar o comunque non era sul posto di lavoro. O chi ancora, avvisato della presenza dei militari, ha inviato in fretta e furia qualche certificato medico.