Giugliano. “Stava andando a Mugnano ma è scomparso”. Ritrovata solo l’auto

Giugliano. “Stava andando a Mugnano ma è scomparso”. Ritrovata solo l’auto

E’ scomparso dallo scorso 20 settembre Luis Paez Valderrama, 33 anni, residente a Giugliano. “Quel giorno, alle 8, – racconta preoccupata la sorella Brigitte – ci ha detto che sarebbe andato a casa di Giusi, un’amica che abita a Mugnano di Napoli. È uscito con l’auto di mamma, una Chevrolet Spark, di colore bianco, aggiungendo che avrebbe poi raggiunto gli amici per guardare la partita del Napoli”.

La famiglia ha presentato denuncia al commissariato di polizia di Giugliano. “I poliziotti sono gentilissimi e stanno facendo tutto il possibile”, sottolinea la donna che ha contattato Il Mattino ed altre testate per diffondere l’appello. Anche la madre sta provando a cercarlo negli ospedali ma al momento è un mistero: l’auto è stata ritrovata a Portici ma di lui ancora nessuna traccia. La vettura era anche mal parcheggiata. Il giorno dopo, giovedì, avrebbe fatto una telefonata ad un negoziante suo conoscente.

Luiz è alto un metro e 75, ha i capelli corti, occhio castani, viso regolare senza barba. Al momento della scomparsa indossava una maglietta nera, pantaloni bianchi, scarpe sportive Adidas e un giubbotto di pelle, sempre nero. Segni particolari: il ragazzo ha tre tatuaggi, un albero disegnato sull’avambraccio, un falco sull’addome e le iniziali dei nomi di famiglia sul tallone. Per segnalazioni contattare la Polizia.