Giugliano, riapre dopo 25 anni la storica cantina “Coglia Coglia”

Giugliano, riapre dopo 25 anni la storica cantina “Coglia Coglia”

Giugliano. Riapre Coglia Coglia, storico luogo di ritrovo della città di Giugliano sito in via Marconi. Chiuso da più di 25 anni, ora sarà gestito da un’associazione e avrà come obiettivo principale la valorizzazione della tradizione, dei percorsi enogastronomici e la rivalutazioni degli oggetti degli antichi mestieri.

La volontà di riaprire lo spazio di proprietà della famiglia Andreoli, è stata di un gruppo di amici tra le famiglie Coppola e D’Alterio. Le scelte architettoniche sono state affidate all’architetto Mallardo, a lui il compito di ristrutturare un luogo che è stato molto amato dai giuglianesi e riaccendere un luce nel centro storico della città.

Una ristrutturazione che ha tenuto conto della tradizione, cercando di evidenziare la presenza nel cortile dei vecchi aranci, della pietra di tufo e del basolato. Resta da ripristinare una grotta dove sono ancora presenti le vecchie botti che un tempo ospitavano il vino.

Due le aree principali dove ci si potrà ritrovare per degustare vino e i prodotti della tradizioni, al chiuso, per il periodo invernale, e all’aperto in un cortile spazioso.

Ieri sera l’inaugurazione ha raccolto più di 1000 persone, giunte a via Marconi 16, spinti dalla curiosità e dall’amore per un posto, che viene definito dagli attuali gestori un “luogo del cuore” appartenuto alla città che ora viene restituito alle nuove generazioni.

La location che è stata rinominata CoCo eventi, dall’acronimo ingentilito di Coglia Coglia sarà destinato ad accogliere tanti tipi di eventi e mira a RiDiventare luogo di incontro.

 

di Francesco Mennillo