Giugliano, pedinato fino in casa: i poliziotti scoprono piccolo tesoro della droga

Giugliano, pedinato fino in casa: i poliziotti scoprono piccolo tesoro della droga

Pedinato e pequisito: nascondeva piccolo tesoro di droga in casa. Ieri sera, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Giugliano – Villaricca, hanno arrestato il 49enne di Giugliano in Campania Gennaro Russo in quanto ritenuto responsabile del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

Sospettato di detenere sostanze stupefacenti presso la propria abitazione utilizzate per poi rivenderle nel cortile sotto casa, l’uomo è stato pedinato sino a quando i poliziotti hanno deciso di bloccarlo ed effettuare una perquisizione domiciliare. All’interno del cassetto di un mobile è stata quindi rinvenuta sostanza stupefacente ed il materiale per il relativo confezionamento.

I poliziotti di Giugliano hanno pertanto sequestrato 3 sacchetti di marijuana per un peso complessivo di circa 150 grammi, 25 dosi di marijuana confezionata nelle classiche bustine trasparenti, 3 panetti di hashish di circa 100 grammi ciascuno, 23 stecche di hashish per un peso complessivo di circa 100 grammi, 4 confezioni di sacchettini di plastica per il confezionamento, 1 rotolo di carta alluminio, 2 bilancini di precisione ed un coltello con la lama da 21 centimetri.

Gennaro Russo è stato pertanto arrestato e ristretto presso il proprio domicilio dal quale in mattinata verrà prelevato per essere sottoposto a processo penale con rito direttissimo.