Giugliano. Pd, il nuovo commissario sarà Graziano coadiuvato da Peppe Russo

Giugliano. Pd, il nuovo commissario sarà Graziano coadiuvato da Peppe Russo

Nominati i tre nuovi commissari dei circoli del Pd. Ieri si è riunita la segreteria regionale che ha scelto Gennaro Migliore per Castellammare, Stefano Graziano per Giugliano e Teresa Armato a Ercolano. I tre saranno supportati da comitati locali e nel caso di Giugliano, Graziano sarà coadiuvato da Peppe Russo, ex commissario ritenuto poi illegittimo dalla commissione di garanzia. Le tre nomine dovrebbero essere adesso ratificate dalla direzione.

 

I tre avranno il compito di accompagnare i circoli verso il tesseramento e il congresso che si terrà a febbraio. Momento in cui termineranno i commissariamenti e alla guida dei circoli torneranno i segretari.

 

Intanto a Napoli è partita la raccolta delle firme per la presentazione delle candidature per le primarie del centrosinistra. Da oggi sino al 4 febbraio chi vuole prendere parte alla competizione interna ha due strade: racimolare almeno il 20 per cento delle firme degli iscritti al Pd nella città di Napoli oppure il 35 per cento dell’assemblea provinciale. Una volta chiusa la presentazione delle candidature, la campagna elettoraleper le primarie, che si terranno il 6 marzo, si terrà dal 7 febbraio al 4 marzo. Il voto sarà aperto anche ai 16enni, ma sarà necessaria la preregistrazione.

 

Al momento in corsa sempre solo Antonio Bassolino, partito prima di tutti, e Antonio Marfella. Non è escluso però che le altre forze del Pd siano alla ricerca di un candidato unitario della società civile che potrebbe coagulare le diverse anime dei democratici: tra gli ultimi nomi circolati nelle ultime settimane, c’è quello del magistrato Giovanni Corona. In caso di mancata convergenza su un nome esterno, potrebbero scendere in campo in prima persone gli esponenti politici del partito, con un’ampia rosa di nomi che circolano nei rumors di queste settimane, come Leonardo Impegno, Gianluca Daniele o Umberto Ranieri.