Giugliano, omicidio a Licola: ucciso Michele Lorenzetti nel parcheggio di un hotel

Giugliano, omicidio a Licola: ucciso Michele Lorenzetti nel parcheggio di un hotel

Giugliano. Omicidio a Licola. Sul posto i Carabinieri della compagnia di Giugliano guidati dal capitano Antonio de Lise.

La vittima è Michele Lorenzetti, classe ’66, residente a Soccavo, già noto alle forze dell’ordine per ricettazione e droga. Il 51enne è stato freddato in pieno giorno nel parcheggio del complesso delle Rose, fuori l’hotel “Il Segreto”, in via Licola, a pochi passi dagli stabilimenti balneari. Il corpo esanime è stato ritrovato ai piedi di un auto in sosta all’interno del parcheggio, quando è stato raggiunto da uno o più sicari che gli hanno esploso contro 7 colpi di pistola. La vittima era sposata e aveva due figlie.

L’uomo, fermo all’interno dell’ auto, non ha avuto il tempo di scappare, i killer sono stati velocissimi e dopo essersi assicurati di aver raggiunto l’obiettivo, sono scappati.  La Scientifica è sul posto per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica. L’uomo pare non avesse legami con la malavita. Si fa sempre più distante l’ipotesi dell’omicidio di stampo camorristico.
hotel2  hotel sangue