Giugliano, muore Domenico: lascia moglie e un figlio di un anno

Giugliano, muore Domenico: lascia moglie e un figlio di un anno

Giugliano. E’ venuto a mancare Domenico Pennacchio, 39 anni, giuglianese trasferitosi da alcuni anni a Qualiano. A stroncarlo un tumore, contro cui ha lottato per due anni. Domenico è un’altra vittima della Terra dei Fuochi.

Conosciuto più affettuosamente come Mimmo, Pennacchio è stato eletto consigliere comunale nel 2008. Lascia una moglie, Giusy, e un figlio piccolo. La comunità di Giugliano e Qualiano si stringe in segno di lutto intorno alla sua famiglia.

L’ex sindaco di Qualiano, Salvatore Onofaro, ha scritto: “Sono avvilito, sconvolto , rassegnato …ci lascia un amico, un ragazzo perbene ed onesto che ho conosciuto da vicino nei miei cinque anni da sindaco. Il mio ultimo ricordo? Un sorriso, pieno di speranza di un ragazzo che ha pagato con la vita il suo amore per questa terra maledetta ed avvelenata ….Ciao Mimmo”.