Giugliano. L’Udc vuole in giunta un ex assessore di Villaricca: ma Poziello glissa

Giugliano. L’Udc vuole in giunta un ex assessore di Villaricca: ma Poziello glissa

Giugliano. Gli equilibri politici nella maggioranza di Antonio Poziello potrebbero essere in bilico e saltare da un momento all’altro. Forse già nel consiglio comunale di quest’oggi. Ieri infatti il sindaco avrebbe dovuto sciogliere la riserva sull’assessore proposto dall’Udc. Ma così non è stato.

Il nome fatto dagli esponenti locali del partito è Raffaele Cacciapuoti, consigliere comunale di Villaricca, candidato alle ultime elezioni alla città metropolitana ma non eletto ed assessore villaricchese con l’ex giunta Gaudieri. Secondo alcuni rumors Cacciapuoti non sarebbe però gradito al primo cittadino che starebbe così temporeggiando e non si esclude che chiederà a Guarino e Tartarone un altro nome. I due invece pare siano irremovibili sulla loro scelta. In queste ore si starebbe giocando un vero e proprio braccio di ferro tra il primo cittadino e l’Udc.

Non si sa quale sia la delega che potrebbe essere assegnata a Cacciapuoti. Certo è che resta ancora vuota la casella dell’urbanistica dopo le dimissioni di Paride Caputi. Ma probabilmente non sarà questo l’ambito affidato al prossimo componente della giunta. Per quello ci vorrà ancora qualche settimana.

Intanto la rottura tra Udc e sindaco potrebbe consumarsi già nel consiglio comunale di quest’oggi. I due esponenti Guarino e Tartarone potrebbero portare la questione in aula e manifestare il loro malumore. Stessa questione per i verdi che se dovesse concretizzarsi quanto promesso per l’Udc resterebbero gli unici ad essere fuori dalla giunta.