Giugliano, in manette “nonno” spacciatore. In galera a 75 anni

Giugliano, in manette “nonno” spacciatore. In galera a 75 anni

Giugliano. Dovrà scontare 3 anni e 2 mesi di reclusione Michele Granata, 75enne, di Giugliano, per reati in materia di stupefacenti e ricettazione commessi a Giugliano nel 2009. Alla sua veneranda età andrà in carcere.

L’ordine di carcerazione in regime domiciliare è stato emesso dal tribunale di sorveglianza di Napoli. I militari della locale stazione, dopo aver notificato il provvedimento al 75enne, lo hanno arrestato.