Giugliano, il disperato appello di un genitore: “Da sabato prossimo i miei figli andranno ad Aversa”. Ecco perché

Giugliano, il disperato appello di un genitore: “Da sabato prossimo i miei figli andranno ad Aversa”. Ecco perché

Giugliano. Dai social arriva la testimonianza amara di un padre che descrive come il figlio adolescente, uscito di sabato pomeriggio insieme agli amici, è stato insultato e inseguito con la sua comitiva da alcune coetanei nella zona di piazza Matteotti e Corso Campano.

Questo gruppo di ragazzini, che volevano trascorrere qualche ora nel centro della propria città, dopo essere stati presi di mira da questi bulli, in seguito al lancio di alcuni oggetti hanno deciso di tornare a casa per evitare che la situazione degenerasse.

Il padre dispiaciuto ha affermato: “Sabato prossimo andranno ad Aversa. Mi dichiaro sconfitto.”