Giugliano, città in festa domenica per “Il girotondo dei diritti”

Giugliano, città in festa domenica per “Il girotondo dei diritti”

Giugliano. Domenica il paese si è svegliato più allegro e colorato che mai, ed è tutto merito de Il girotondo dei diritti: un’iniziativa organizzata per la Giornata Mondiale dei Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e per la Giornata Mondiale del ricordo delle Vittime della strada.

Per celebrare queste ricorrenze il Comune ha preparato un fitto programma d’incontri e giochi per i più piccoli che, accompagnati da genitori e nonni, hanno potuto godere una mattinata di sole e divertimento all’aria aperta.

L’evento è iniziato a Piazza Gramsci con il raduno dei più piccoli per poi spostarsi, mediante la marcia dei diritti accompagnata dalla banda musicale, a Pizza Annunziata dove ha avuto luogo Il girotondo dei diritti e, in compagnia del primo cittadino Antonio Poziello, il lancio dei palloncini.

Successivamente si è dato il via a svariati giochi alcuni anche con scopi educativi, come “Giocando con la polizia municipale” che aveva il fine di inziare all’educazione stradale i più piccoli, attività a cui tanti bambini hanno partecipato con entusiasmo.

Una manifestazione ben organizzata, vivacizzata dalle voci dei bambini e dai tanti colori. Un evento importante per diffondere un messaggio, una speranza: ricordare, celebrare per avere la forza ed il coraggio di rinnovarsi.

Di Federica Iodice