Giugliano, furti nelle auto. Arrestata coppia di rom

Giugliano, furti nelle auto. Arrestata coppia di rom

Giugliano. Rubavano oggetti nelle auto lungo le autostrade, negli autogrill e nelle piazzole di sosta. Gli agenti della del Compartimento della Polstrada di Campania e Molise, diretti dal dirigente superiore Giuseppe Salomone e coordinati dal sostituto commissario Roberto Pes, hanno tratto in arresto Tinguta Chifor, romena di 26 anni e Fehim Adzovic, 43enne bosniaco. I due sono stati bloccati all’interno del campo rom di Masseria del Pozzo. Ci sarebbe anche un terzo complice che però è riuscito a scappare.

La coppia è accusata di aver commesso una serie di furti di oggetti nelle auto in sosta lungo le autostrada e nelle piazzole di sosta nel napoletano. Come riporta Il Mattino, le indagini sono partite quando la Polstrada intercettò una potente Bmw 330 blu. I due a bordo del veicolo evitarono il controllo ingaggiando un pericoloso inseguimento e riuscendo a darsi alla fuga. L’auto fu poi abbandonata a Melito dopo un’incidente.

La coppia si era data alla fuga perché, come è emerso poi dalle indagini, poco prima avevano commesso un furto in una vettura a Pompei. A seguito di una serie di perquisizioni è emerso che i due avevano messo a segno diversi colpi nelle auto, sempre con le stesse modalità. Per loro si aprono le porte del carcere.

Foto: Il Mattino