Giugliano, domani parte la bonifica della Resit. Sopralluogo di De Luca

Giugliano, domani parte la bonifica della Resit. Sopralluogo di De Luca

Giugliano. Via alla bonifica della “bomba ecologica” giuglianese. Domani, alle 11,30, partiranno i lavori di messa in sicurezza della discarica ex Resit, nel comune di Giugliano in Campania (Na),  utilizzata nel periodo tra la metà degli anni 80 e gli anni 90, e dove risultano essere state smaltite circa un 1 milione di tonnellate di rifiuti di cui circa 350.000 di pericolosi.

All’inizio degli anni 2000, durante l’acuirsi dello stato emergenziale in Campania, è stata inoltre utilizzata per lo smaltimento di una quota di rifiuti solidi urbani in balle prodotte dagli impianti ex CDR, oggi STIR. Di recente sono arrivate anche le condanne in primo grado per il disastro ambientale (LEGGI).

In occasione dell’apertura del cantiere il Presidente della Regione Vincenzo De Luca incontrerà i giornalisti nell’area della discarica dove saranno illustrati gli interventi di bonifica e messa in sicurezza.