Giugliano. Consiglio saltato, opposizione contro presidente del consiglio. Sequino: “Mai influenzato da nessuno”

Giugliano. Consiglio saltato, opposizione contro presidente del consiglio. Sequino: “Mai influenzato da nessuno”

Sono degli irresponsabili hanno accusato dalla minoranza. La smettano di trasformare il consiglio in un teatrino è stata la replica del sindaco. Il mancato consiglio comunale di ieri sul referendum sull’ecovillaggio rom a Giugliano ha acceso gli animi delle due compagini politiche. All’appello è mancato un solo consigliere. Sarebbe bastata la presenza di un altro esponente in aula e la seduta sarebbe stata valida. La minoranza ha tacciato sindaco e la maggioranza di irresponsabilità.

Poziello ha rispedito le accuse al mittente parlando di richieste di consiglio pretestuose.

Sotto accusa ci è finito il presidente del consiglio comunale Luigi Sequino. Alcuni esponenti di opposizione hanno annunciato una mozione di sfiducia nei suoi confronti per la mancata previsione della seconda convocazione del consiglio. Per presentarla avranno bisogno dei due terzi dei consiglieri.