Giugliano, circola sul web canzone rap di cattivo gusto su Alessio. Il Marconi si mobilita

Giugliano, circola sul web canzone rap di cattivo gusto su Alessio. Il Marconi si mobilita

E’ diventato l’oggetto di una canzone rap di cattivo gusto Alessio Granata, il 16enne di Villaricca tragicamente morto a seguito di un incidente stradale sulla circumvallazione esterna dieci giorni fa. Sta circolando in rete, sui social e su WhatsApp, uno stralcio di un brano dove si sente la voce di un ragazzo, con una base musicale, recitare alcuni versi in rima baciata che parlano di Alessio e dello schianto a bordo della moto.

La canzone ha destato parecchia indignazione, soprattutto tra gli amici del 16enne, secondo i quali il testo offenderebbe la memoria della vittima. Il sito dell’istituto superiore IPIA Marconi ha lanciato un appello a chiunque abbia informazioni sulla canzone così da rimuoverla dal web. Non è noto chi abbia registrato il brano e come sia finito in rete. Il pezzo è diventato virale e dimostra ancora una volta i pericoli che si nascondono su internet.

Solo mercoledì scorso sono stati celebrati i funerali di Alessio Granata. La morte dello studente dell’ITI Galvani di via Marchesella ha suscitato sconcerto e dolore per la giovane età della vittima e per le circostanze tragiche in cui è avvenuto l’incidente. In occasione delle esequie, uno sciame di motorini omaggiò il 16enne scortando il corteo funebre fino al cimitero.