Giugliano. Casacelle, città dello sport: consegnato il centro Anthares

Giugliano. Casacelle, città dello sport: consegnato il centro Anthares

Giugliano. La “cittadella sportiva” di Casacelle, sembra non essere più un sogno.  Potrebbe essere inaugurati a breve, il nuovo centro sportivo Anthares. La ditta che ha curato i lavori negli ultimi tre anni con fondi Più Europa ha infatti, collaudato la struttura e l’ha consegnata al comune di Giugliano, che ora si trova davanti a due strade, o gestire direttamente il complesso di Campopannone, attraverso dei progetti mirati o assegnarne la gestione, tramite bando, ad un associazione. Per ora il centro è sorvegliato da un’istituto di vigilanza.

Concluso anche il parcheggio adiacente alla struttura, in via di ripristino, invece, la vicina piazzetta dell’Acquario, pensato come un fondamentale luogo di ritrovo, una volta aperta la struttura.  Resta ancora chiusa per il momento, il cavalcavia pedonale, che congiungerà, il centro all’area che comprende il palazzetto, lo stadio comunale e la piscina comunale.

Quest ultima gia data in gestione e funzionante da molti anni. Novità anche per il palazzetto dello sport, che pare essere stato assegnato ad un associazione sportiva, che lo sta ripristinando in seguito agli atti vandalici.

Per lo stadio comunale Alberto De Cristofaro, invece, nel mese di dicembre scorso è avvenuta la sottoscrizione del mutuo credito sportivo per la riqualificazione della struttura sita in via Epitaffio, un progetto già definito in attesa dell’inizio dei lavori.

Insomma, pur restando un cantiere, il polo sportivo prende forma, almeno sulle carte progettuali e potrebbe diventare un fiore all’occhiello per la città. Ora toccherà all’amministrazione comunale, mettere insieme i pezzi ed essere in grado di creare valide sinergie e valorizzare un progetto costato milioni e milioni di euro.