Giugliano, blitz dei Carabinieri sulla fascia costiera

Giugliano, blitz dei Carabinieri sulla fascia costiera

Giugliano. Blitz dei Carabinieri e della Polizia Municipale a Licola Mare. I militari dell’Arma, coadiuvati dai caschi bianchi, stanno effettuando dei controlli a tappeto sulla fascia costiera. Perquisizioni negli edifici e controlli alle persone. L’iniziativa delle forze dell’ordine era stata annunciata pochi giorni fa anche dal primo cittadino Antonio Poziello.

L’operazione nasce dopo i recenti episodi di cronaca che hanno posto un problema di ordine pubblico e sicurezza sulla fascia costiera. In particolare a preoccupare i residenti è la forte presenza di extracomunitari e immigrati. Risale a pochi giorni fa una rissa scoppiata nei pressi di piazza Cristoforo Colombo e conclusa con l’aggressione a un commerciante della zona.

Il primo bilancio del blitz parla di circa trenta denunciati per allaccio abusivo ai contatori Enel, 6 abitazioni che ospitavano clandestinamente immigrati, circa venti persone condotte in caserma perché prive di documenti e il sequestro di un garage per mancato cambiamento di destinazione d’uso (ospitava extracomunitari senza autorizzazione).