Giugliano blindata, oggi consiglio comunale. Tensione in aula: si parla di Rom

Giugliano blindata, oggi consiglio comunale. Tensione in aula: si parla di Rom

Consiglio comunale blindato questa mattina a Giugliano. Camionette di polizia hanno isolato il palazzo comunale e prima di poter accedere all’aula consiliare è necessario presentare documento d’identità. Due i punti all’ordine del giorno: incompatibilità dei consiglieri e l’eco villaggio per i Rom di masseria del pozzo. In questo momento si discute del primo punto, l’inconpatiblita sollevata da Nicola Palma dei 5 stelle. Chiarimenti in merito li sta fornendo la segretaria comunale.

“Né ghetti né razzismo”. È la risposta di alcuni cittadini alla questione Rom, molto sentita negli ultimi giorni. Una risposta che ha poco sensibilizzato la popolazione, anche dopo un intervento del sindaco sull’importanza di dare diritto ai bambini all’interno della comunità.

12696163_10208976918289800_2085692325_n

 

 

Attimi di tensione in aula. Si parla di Rom. Dopo l’intervento del sindaco che ha spiegato la scelta della costruzione dell’ecovillaggio, sono intervenuti consiglieri di opposizioni contrari alla soluzione individuata. L’aula piena di cittadini ad assistere
E proprio tra i cittadini c’è stato qualche attimo di tensione tra quelli a favore e quelli contro. Prontamente intervenuta polizia municipale a placare gli animi