Giugliano, arrestato uomo in compagnia del figlio di un noto pregiudicato della “Scissione”

Giugliano, arrestato uomo in compagnia del figlio di un noto pregiudicato della “Scissione”

Giugliano. Controlli a tappeto da parte dei carabinieri della Compagnia di Giugliano diretti dal capitano Antonio De Lise contro l’illegalità diffusa. L’ennesima operazione “alto impatto” ad ampio raggio è stata portata avanti nel corso di tutto il pomeriggio, con perquisizioni e posti di blocco in diversi punti dell’area nord.

Il costante controllo del territorio da parte dei carabinieri nei mesi scorsi ha già portato a diversi arresti e denunce. Oggi posti di blocco sono stati applicati nel centro giuglianese (piazza Annunziata, piazza Matteotti e piazza San Nicola) ed altri punti dell’hinterland. Eseguite anche perquisizioni a pregiudicati del posto.

Il bilancio finale è di 4 persone finite in manette e diverse denunce. Tra gli arrestati c’è anche il pregiudicato Domenico D’Alterio, ricercato a seguito di un’ordinanza per rapina. L’uomo era in compagnia del figlio di un noto pregiudicato ritenuto affiliato alla fazione “scissionista” del clan Mallardo che avrebbe la propria base nelle palazzine Ina Casa. Il ragazzo, figlio del presunto ras, è stato dunque denunciato in stato di libertà per favoreggiamento.