Fuorigrotta, coltivava marijuana sul balcone di casa: arrestato 17enne

Fuorigrotta, coltivava marijuana sul balcone di casa: arrestato 17enne

Ieri mattina, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Paolo, hanno denunciato in stato di libertà un 17enne di Via Terracina che illecitamente coltivava piante di marijuana sul balcone di casa.

Da una parallela attività investigativa espletata nei giorni scorsi nell’ambito del contrasto allo spaccio delle sostanze stupefacenti nell’area di competenza del Commissariato, i poliziotti di San Paolo hanno appreso che un minore coltivava marijuana in vaso sul balcone della propria abitazione di Via Terracina.

Nel corso della susseguente perquisizione, gli agenti hanno effettivamente rinvenuto tre vasi di plastica con piante alte tra i 60 e 70 centimetri subito identificate in marijuana grazie alle tipiche infiorescenze emananti il caratteristico forte odore della nota pianta. Sullo stesso balcone è stato altresì rinvenuto un sacchetto di plastica contenente numerose foglie della medesima essenza.

Successivamente, accompagnato dalla madre, il minore si è recato presso gli uffici del Commissariato San Paolo dove ha ammesso le proprie responsabilità circa la coltivazione della marijuana affermando anche di utilizzarla solo per uso personale.

Il 17 è stato quindi deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni.