Festini, droghe e tradimenti. Ecco perché la Jolie ha lasciato Brad Pitt

Festini, droghe e tradimenti. Ecco perché la Jolie ha lasciato Brad Pitt

Hollywood. Il divorzio tra Angelina Jolie e Brad Pitt sta sconvolgendo Hollywood e ora sta assumendo contorni da spy story. Sono tantissime le voci che si stanno rincorrendo in queste ore, così come le fonti coinvolte. Cerchiamo di mettere ordine.

Il sito Page Six rivela: la Jolie ha ingaggiato un investigatore privato per vederci chiaro sui rumor che vedevano l’ormai ex marito coinvolto in un affair con Marion Cottilard, sua co-star nel film Allied di Robert Zemeckis, in Italia da novembre. Stando alle fonti del sito, le indagini non solo avrebbero confermato il tradimento, ma addirittura portato a galla comportamenti fuori dal set senza freni da parte di Pitt: «L’investigatore avrebbe smascherato il tradimento di Pitt con la Cotillard, durato ben due anni. Non solo, lo avrebbe anche colto a festeggiare come un single incallito tra festini, droghe pesanti e prostitute russe. La sua è una crisi di mezza età folle».

TMZ, il primo a dare la notizia in esclusiva del divorzio e fonte vicina da tempo anche all’avvocato della Jolie, negli aggiornamenti sulla separazione ha però continuato a escludere il tradimento dalle cause del divorzio: «Angelina ha raggiunto il limite una settimana fa, beccando Brad a fumare erba e bere alcol. È stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, che si è aggiunta ai problemi di gestione della rabbia del marito, che poi nuocevano all’educazione dei figli. Non poteva più sopportare il modo in cui si relazionava con loro».

Del carattere turbolento di Pitt parla anche OK! Magazine (via Radar Online), che svela la cifra del divorzio (400 milioni di dollari) e punta i riflettori sulle violenti e sempre più frequenti liti di questo periodo tra lui e la Jolie. Un insider del giornale ha aggiunto: «Lui era sempre più esasperato nel cercare di convincerla a prendersi più cura di se stessa». Direzione, questa, intrapresa anche da Hollywood Life, che rivela in esclusiva: «All’inizio il lato oscuro di Angelina attraeva Brad, ma poi i suoi demoni hanno finito per allontanarli. Lui sente di avere avuto sin troppa pazienza nel gestire questa situazione».

L’attore ha rilasciato i suoi primi – e finora unici – commenti sulla spiacevole vicenda a People, ma in tutto questo, come sta reagendo Marion Cotillard? Un contatto del Daily Mail vicino all’attrice rivela come questa situazione la stia devastando: «Marion e Guillame (Canet, suo marito) sono estremamente felici e queste illazioni sono qualcosa che Marion non vuole nemmeno sentire. Ama la sua famiglia e tutto questo non le fa bene». La Cotillard e Canet hanno già un figlio, Marcel, di cinque anni e un secondo in arrivo. E nell’inferno del gossip, c’è che chi è pronto a scommettere che il padre del nascituro sia proprio Pitt.

Fonte: Bestmovie.it