Congrega della Madonna della Pace, confermato il Priore Giovanni Antignano 

Congrega della Madonna della Pace, confermato il Priore Giovanni Antignano 

Si sono tenute questa sera le elezioni per il priore della Congrega Maria Ss. Della Pace ad uscire vittorioso il Priore uscente Giovanni Antignano che si è confermato il preferito dai confratelli. 

La Congrega ha una storia antica come racconta l’animatore del gruppo giuglianesi orgogliosi Francesco Taglilatela Scafati: 

“Stasera si sono tenute le ELEZIONI per il rinnovo del PRIORE della CONGREGA MARIA SS. della PACE e per il Consiglio della stessa, per il triennio 2016/2019.

E’ stato riconfermato il Priore uscente GIOVANNI ANTIGNANO, dopo regolari elezioni. Al Priore Giovanni Antignano, ai Confratelli eletti nel Consiglio, ed a tutti i Confratelli della Congrega, vanno i nostri AUGURI di Buon lavoro, affinché la tradizione ultracentenaria della Venerazione a Maria SS. della PACE, vero ORGOGLIO GIUGLIANESE, compatrona e protettrice della nostra città resti immutato nel tempo. 

Gli Admin 

p.s. La data di fondazione della Congrega non è quella erroneamente riportata sulla targa posta fuori alla sede di Piazza Annunziata. Infatti, della fondazione della Congrega, pur non conoscendosi una data precisa, si sa che essa venne già citata durante il Pontificato del Papa Leone X (1513.-1521), da una Bolla Papale, così come cita nel suo libro Padre Gioacchino Taglialatela “Orazioni Sacre”, nel capitolo dedicato alla SS. Vergine della Pace o della Pietà del 1889 (pag. 30). La data 1761 riportata sulla targa, è invece quella del primo Statuto della Congrega, così come citato nel libro di Padre Antonio Galluccio “La Madonna della Pace Venerata in Giugliano” del 1974 (pag. 55).