Caso sospetto di meningite in Campania, il giovane ricoverato era stato a Cracovia

Caso sospetto di meningite in Campania, il giovane ricoverato era stato a Cracovia

Ore di ansia all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore per un sospetto caso di meningite a un giovane che nei giorni scorsi aveva partecipato alla Giornata Mondiale della Gioventù a Cracovia.

Il ragazzo proveniente dall’area stabiese è arrivato al pronto soccorso dell’ospedale di Nocera con vomito e febbre alta.

I medici, in seguito al tragico precedente della giovane romana Susanna Rufi, morta per una meningite fulminante nei giorni scorsi, hanno subito attivato il protocollo per la gestione di potenziali malattie infettive.

Fortunatamente gli esami hanno escluso che potesse trattarsi di meningite. Nonostante tutto il ragazzo è stato trattenuto a scopo precauzionale nel reparto di malattie infettive.

Fonte: La Città