Camorra. Blitz a Soccavo: carabinieri scoprono arsenale e droga del clan Petrone Puccinelli

Camorra. Blitz a Soccavo:  carabinieri scoprono arsenale e droga del clan Petrone Puccinelli

Napoli. Blitz a Soccavo: arsenale e droga del clan nascosti tra lastre di un portone blindato. 4 potenti semiautomatiche pronte a sparare: cariche e con i caricatori pieni, quasi un chilo di cocaina, circa 100 grammi di crack. Le hanno rinvenute e sequestrate a Soccavo i Carabinieri del nucleo Operativo di Bagnoli e della locale Stazione nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio effettuato questa notte nell’area compresa tra viale Traiano e via Catone, ove gli affari illeciti sono ritenuti sotto l’influenza del gruppo dei “Petrone-Puccinelli”.

L’arsenale (due semiautomatiche calibro 9, una calibro 9 corto e una 7,65) e la droga (820 grammi di cocaina pura e 96 grammi di crack – quantitativi con i quali potevano ricavarsi alcune centinaia di dosi da immettere sulle piazze di spaccio dell’area) sono stati trovati nel corso di perquisizioni e ispezioni, nascosti nelle intercapedini tra le lastre di un portone blindato di uno dei palazzi dei complessi di edilizia popolare dell’area che era stato modificato per trasformarlo in nascondiglio.

Eseguite numerose perquisizioni domiciliari a carico di soggetti affiliati al clan o pregiudicati e rinvenuti e restituiti ai proprietari 2 scooter oggetto di furti nel capoluogo. Le armi saranno inviate al racis per verificare l’eventuale utilizzo in fatti di sangue o intimidatori.