Befana della solidarietà all’Auchan di Giugliano, sabato la distribuzione dei regali

Befana della solidarietà all’Auchan di Giugliano, sabato la distribuzione dei regali

GIUGLIANO. Befana della solidarietà all’Auchan di Giugliano. Sabato alle 16 nel parco commerciale saranno distribuiti regali ai più piccoli. Sono ormai dieci anni da quando nato l’evento all’insegna della beneficenza. In tutto questo tempo ben 2500 doni sono stati regalati ad altrettanti bambini. Era il 6 gennaio del 2001 quando all’Auchan di Giugliano ebbe inizio la ‘Befana della solidarietà’, organizzata dall’associazione N’Azione Napoletana, in collaborazione con l’Ascom e patrocinata dal Comune di Giugliano. L’iniziativa rivolta ai bambini del quartiere di Camposcino, ragazzi a rischio, a cui sono stati regalati giocattoli e sorrisi.

Domani l’evento al quale parteciperanno il presidente dell’associazione N’Azione Napoletana Federico Vastarella, il presidente dell’Ascom di Giugliano Andrea Pianese, il direttore della Galleria Corrado Stivanin, il sindaco di Giugliano Antonio Poziello e l’assessore alle Politiche sociali Vincenzo Mauriello, la distribuzione dei regali. “Ringrazio il direttore Stivanin della galleria Auchan che ha contribuito all’iniziativa – afferma Vastarella – dando la possibilità ai bimbi, accompagnati dall’instancabile Tammaro Iavarone, di ricevere un dono”.

Domani i bambini saranno prelevati da dei bus messi a disposizione dall’organizzazione, accompagnati al centro commerciale dove saranno accolti dagli animatori per poi ricevere i regali e una merenda messa a disposizione dal direttore dell’Ipermercato Carlo Sansone. “Ho ricevuto una lettera da Tammaro Iavarone di una persona che oggi ha 19 anni e che dieci anni fa ebbe in dono un camioncino dei pompieri – racconta visibilmente commosso Federico Vastarella -, un regalo che ad oggi conserva gelosamente in quanto è stato il suo primo vero regalo. Il tutto – conclude – grazie all’instancabile lavoro di Tammaro, meglio conosciuto come Tammariello”.

Negli anni tanti gli attestati ricevuti dall’associazione: dalla Presidenza della Repubblica al Consiglio dei Ministri, dalla Regione Campania all’ex Provincia di Napoli per il lavoro svolto legato alla beneficenza. “Da 10 anni siamo vicini all’evento – sottolinea Andrea Pianese, presidente dell’Ascom cittadino – dando anche noi un contributo a chi ne ha bisogno”. Ma non finisce qui: l’Auchan donerà al campetto della chiesa di Camposcino anche delle attrezzature sportive ed altro.