Aversa – Giugliano: poliziotti eroi salvano un anziano

Aversa – Giugliano: poliziotti eroi salvano un anziano

Ieri , nel tardi pomeriggio, una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine Campania della Polizia di Stato, lungo la Strada Provinciale 335, tra Aversa e Giugliano, ha letteralmente salvato la vita ad un uomo, molto anziano, che in un attimo di scarsa lucidità stava percorrendo a piedi la superstrada.

 

I poliziotti con grande sangue freddo e professionalità sono riusciti a mettere in salvo l’anziano garantendo anche la sicurezza degli altri automobilisti, su una arteria ad altissima densità di circolazione.
Giuseppe Raimondi , Segretario Generale Provinciale partenopeo nonché Segretario Generale Regionale del Sindacato Indipendente di Polizia Coisp , intervenuto sulla vicenda ha dichiarato: “Ho voluto chiamare di persona i colleghi intervenuti per complimentarmi e ringraziarli per aver messo a rischio la loro vita per evitare una tragedia . Salvare una vita umana è il massimo che si possa chiedere alle proprie capacità, se poi per fare ciò si mette a repentaglio la propria incolumità, senza pensarci su un attimo, allora siamo di fronte a qualcosa di superiore; i colleghi che con altissimo senso del dovere, estrema freddezza, grande professionalità e sprezzo del pericolo hanno salvato la vita all’anziano signore garantendo comunque la sicurezza degli altri viaggiatori, devono essere considerati degli eroi. Le parole di ringraziamento, le lacrime sincere versate dai familiari – prosegue Raimondi – hanno un significato enorme per noi Poliziotti che quotidianamente ci sacrifichiamo, ma ciò non può e non deve sostituire la necessità di poter operare con mezzi e strumenti idonei; abbiamo diritto a stipendi adeguati ed a tutte le garanzie come tutti i lavoratori, non dobbiamo essere dimenticati , anzi mortificati dalle Istituzioni.

 

Il Questore di Caserta, dr Antonio Borrelli ed il Dirigente del Reparto Prevenzione Crimine per la Campania, dr. Vincenzo Centoletti, poliziotti nello spirito sapranno gratificare i Loro uomini che tanto brillantemente hanno portato lustro alla nostra Amministrazione”.