Assaltato un deposito di alimentari, dipendenti sotto sequestro legati con le fascette 

GIUGLIANO. La rapina è stata effettuata alcune settimane ma non aveva avuto eco in città perché commessa a Carinaro. Il 19 marzo scorso un commando armato ha assaltato il deposito di alimentari di una nota azienda giuglianese seminando il panico tra i dipendenti.
I criminali in pieno giorno hanno letteralmente sequestrato tutto il personale e poi si sono impadroniti di merce per centinaia di migliaia di euro caricando interi tir di maionese e bevande alcoliche ma anche di altri generi di consumo.

Legati e imbavagliati i dipendenti che sono stati bloccati con delle fascette da elettricista ai polsi. Un commando organizzatissimo e militare che incurante del pericolo ha letteralmente svaligiato il deposito. Sull’accaduto indagano i carabinieri.