Afragola, rivolta contro l’arresto dello specialista dei cavalli di ritorno: preso il complice

Afragola, rivolta contro l’arresto dello specialista dei cavalli di ritorno: preso il complice

Afragola. Questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Afragola hanno arrestato il 24enne del posto Ernesto Battaglieri in esecuzione ad un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli Nord.  Il giovane è infatti indagato per concorso in tentata estorsione.

Lo scorso 19 giugno era stato arrestato il complice Mariano Tuppo, pluripregiudicato e specializzato nei cosiddetti “cavalli di ritorno”. In quel caso scoppio la rivolta nel quartiere Speranza. La vicenda aveva suscitato clamore, infatti, in quanto le donne del quartiere avevano inscenato una protesta cercando di impedire in tutti i modi ai poliziotti di arrestare il loro “beniamino”. Sei agenti era rimasti feriti. Battaglieri, già noto per i suoi numerosi precedenti di polizia, si era reso irreperibile. L’attività investigativa dei poliziotti di Afragola ne ha però consentito prima l’identificazione e poi, grazie al materiale probatorio fornito all’Autorità Giudiziaria, di rintracciarlo ed arrestarlo. Il 24enne è stato quindi condotto alla Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale.