Accordo siglato in Prefettura: il villaggio rom a Giugliano si farà

Accordo siglato in Prefettura: il villaggio rom a Giugliano si farà

Siglato in Prefettura il patto per la costruzione dell’ecovillaggio rom di Giugliano. All’accordo erano presenti il Prefetto, il sindaco di Giugliano, il vice sindaco della città metropolitana e l’assessore regionale Bonavitacola.

Ora si dovrà attendere la nomina dei membri di un collegio di vigilanza che rappresenterà ciascun ente coinvolto. Lo scopo è quello di produrre una variante al piano regolatore per dare via al cantiere. Poi dovrebbero partire le gare d’appalto. Da tempo però l’opposizione fa battaglia su questo punto con la richiesta di un referendum rigettato dalla Prefettura stessa. Il comitato promotore ha però adito il Tar che deciderà il prossimo 7 giugno. La fase conclusiva di tutto questo iter però prevede una delibera di consiglio comunale con parere positivo allo svolgimento dello referendum.