Giugliano. Rapina alla Crai finisce nel sangue

Giugliano. Rapina alla Crai finisce nel sangue

GIUGLIANO. Rapina finisce nel sangue a Giugliano. In due tentano l’assalto al supermercato Crai di via Madonna delle Grazie ma giunti sul posto trovano la guardia giurata. Presumibilmente i rapinatori hanno puntato la pistola al vigilantes per entrare nell’attività e mettere a segno il colpo ma la guardia giurata avrebbe sparato contro i malviventi. Diversi i colpi esplosi.

Uno dei due malviventi dopo la sparatoria è corso da solo nell’auto che avevano utilizzato per raggiungere il supermercato in ospedale. Il ragazzo al momento è al pronto soccorso in gravi condizioni. Si tratta di Vincenzo Palma di Giugliano. Il complice invece si è dato alla fuga.

L’uomo è giunto al San Giuliano con colpi di pistola alla schiena e in altre parti del corpo (LEGGI QUI). Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Giugliano.

Il supermercato era già stato oggetto di una rapina lo scorso ottobre. (45 SECONDI DI TERRORE ALLA CRAI)