Terribile scontro auto-scooter nel napoletano: grave una coppia di fidanzati

Terribile scontro auto-scooter nel napoletano: grave una coppia di fidanzati

Incubo a Brusciano. Una coppia di fidanzati che viaggiavano a bordo di uno scooter si sarebbe scontrata con un’auto in via Paolo Borsellino che è comparsa all’improvviso.

Sin da subito sono apparse disperate le condizioni di Marco, 17enne, e Imma, 16enne. Erano nei pressi del quartiere di edilizia popolare della 219 di Brusciano, quando si è verificato il sinistro. Stando ai testimoni e ad una prima ricostruzione della dinamica effettuata dai militari, Marco correva un po’.

Una vettura guidata da un ragazzo di San Giuseppe Vesuviano sarebbe spuntata, forse da un vicolo, urtando così violentemente lo scooter. I due giovani sono sbalzati dal sellino e finiti sull’asfalto, dopo un volo di diversi metri. Nessuno de due indossava il casco.

Sul posto sono giunti i carabinieri e un’ambulanza del 118. L’impatto è stato fatale: Marco ha perso un occhio e riportato gravissime lesioni al corpo. Il ragazzo è stato trasportato con un elisoccorso all’ospedale Gemelli di Roma. Imma, invece, è stata ricoverata presso l’ospedale Cardarelli di Napoli.

Entrambi lottano tra la vita e la morte. Sotto choc un’intera città. Il parroco del paese, don Salvatore Purcaro, ha invitato la comunità cristiana ieri sera per un incontro di preghiera, presso la chiesa del quartiere, San Giovanni Battista, a pochi metri dal luogo dell’incidente.

(fonte: Il fatto vesuviano)