Muore folgorato, la tragedia di Marco: lascia una moglie e un figlio

Muore folgorato, la tragedia di Marco: lascia una moglie e un figlio

Sotto choc la comunità di Maddaloni. L’improvvisa scomparsa di Marco dell’Anno, 30 enne, ha gettato nello sconforto amici e parenti. Il giovane stava installando i tabelloni pubblicitari, quando è rimasto folgorato toccando i fili dell’alta tensione.

Un destino ineluttabile contro il quale Marco non è riuscito a vincere. Lascia Alessandra, con la quale era sposato, e un figlioletto, Tony. Del giovane 30enne non si sa molto, chi lo ha conosciuto lo definiva una persona riservata e molto legata alla famiglia. Un amore immenso che aveva inciso per sempre con l’inchiostro sul suo avambraccio: “family”.

Oltre a lavorare come operaio per una ditta di Maddaloni, Marco era anche un ottimo tatuatore, da sempre il tattoo era la sua passione: il corpo umano, una tela dove amava disegnare e giocare con i colori. La sua bacheca di Facebook, infatti, è completamente tappezzata da foto che mostrano chiaramente quanto fosse bravo col disegno. “Non ti dimenticherò mai, amico mio”, scrive Gabryel sul noto social network. Una notizia terribile che ha scioccato amici e parenti. Nei prossimi giorni verrà comunicata la data dei funerali.