Napoli, lotta alle babygang: 122 minorenni fermati ed identificati

Napoli, lotta alle babygang: 122 minorenni fermati ed identificati

Continuano le attività di prevenzione e contrasto alle babygang su tutto il territorio napoletano. In particolare i Carabinieri della compagnia Vomero insieme a colleghi del Reggimento Campania e della Compagnia Speciale hanno identificato un 15enne che andava in giro con due coltelli insieme al fratello di 12.

I due, residenti a via Miano, si aggiravano nei pressi della stazione metro di Chiaiano. I Carabinieri hanno perquisito il più grande e trovato i coltelli. Hanno quindi affidato i ragazzini ai genitori.

Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio tra i quartieri Vomero e Chiaiano sono stati fermati e identificati 122 minorenni, 8 dei quali sono stati riaffidati a genitori. Sottoposti a controlli 22 mezzi e a fermo o sequestro amministrativo 4 scooter perché i guidatori li usavano senza calzare il casco o vi circolavano senza assicurazione.