Giugliano saluta Esterino Mallardo. “Ha amato tanto la sua terra”

Giugliano saluta Esterino Mallardo. “Ha amato tanto la sua terra”

Giugliano saluta l’avvocato Esterino Mallardo. Oggi alle ore 16 nella chiesa dell’Annunziata i funerali per “l’ultimo socialista”, scomparso ieri pochi giorni prima di compiere 89 anni. Gonfalone del Comune di Giugliano e chiesa gremita per l’ultimo saluto all’ex consigliere regionale.

“Esterino è stato un figlio che ha dato lustro alla nostra città. – ha detto don Tommaso D’Ausilio nel corso dell’omelia – Non ha mai disdegnato i suoi natali. Noi non siamo qui per tessere nessun elogio ma per riconoscere dinanzi a Dio le virtù di una persona saggia, coraggiosa. Non ha mai avuto peli sulla lingua per nessuno, anche a noi preti le ha sempre cantate di santa ragione. In questo era proprio giuglianese: dire le cose come stanno e non portare rancore a nessuno. Ha amato tanto la sua terra, la famiglia mai rinnegato le origini contadine. Non diceva mai di essere l’onorevole Mallardo diceva di essere o figlio re scaurariell’ e se ne vantava.”

“Avrebbe voluto vedere la sua terra rigenerata. – ha proseguito don Tommaso – Con lui va via un’altra parte di quella Giugliano bella che non si è mai arresa e ha lottato per i suoi diritti. Ha litigato con tutti pur di far rispettare la dignità di tutti.  Il cuore di una città oggi ti ringrazia. Questa città che tu porterai nel cuore. Noi ci impegniamo affinché il tuo sogno diventa realtà dove nessuno dovrà arrampicarsi per ottenere un posto al sole. Ti ringraziamo perché sei stato fiero di questo popolo. Ti ringraziamo perché anche in paradiso andrai a litigare con qualcuno per il bene della nostra città. Continua dal cielo ciò che hai fatto sulla terra. Prenderemo da te il coraggio di non arrendersi mai e portare avanti le cause giuste. Rassicuraci ancora con il tuo sguardo burbero ma benefico. Prega per la tua famiglie e la nostra città.