Villaricca, indagato il vicesegretario comunale Fortunato Caso. Denunciato dal consigliere Gianni Granata

Villaricca, indagato il vicesegretario comunale Fortunato Caso. Denunciato dal consigliere Gianni Granata

Villaricca. E’ indagato il vicesegretario del Comune di Villaricca Fortunato Caso. Negli ultimi mesi ha retto l’ufficio comunale prima di ritornare nel ruolo di vice con la nomina del nuovo segretario comunale Anastasio.

Un’altra inchiesta scuote dunque l’amministrazione villaricchese, oltre ai problemi finanziari con il pressing della Corte dei Conti. La denuncia è arrivata dal consigliere comunale d’opposizione Giovanni Granata per violazione della privacy ed abuso d’ufficio dopo che il vicesegretario avrebbe aperto l’indirizzo mail pec senza autorizzazione del diretto interessato. Si tratterebbe di una modalità prevista dal regolamento ma Granata è contrario, non è mai fatto uso e si è opposto. “Non si piò obbligare una persona ad aprire una pec. – dice l’esponente di minoranza – Avevo già annunciato una mia denuncia ma nonostante le mie rimostranze contro questa imposizione inserita nel regolamento è stata aperta lo stesso.”

Caso formalmente non è ancora iscritto però nel registro degli indagati. La delega è stata affidata ai carabinieri della locale stazione. Per ora nessuno della maggioranza si è ancora sbilanciato. L’assessore Francesco Guarino, però, ha pubblicato su facebook un selfie con il dirigente ed altri esponenti della giunta con la scritta “Perché noi siamo sempre garantisti!”