La camorra non si ferma, sei colpi contro la moglie del boss in auto

La camorra non si ferma, sei colpi contro la moglie del boss in auto

Napoli. La camorra non si ferma nemmeno per festeggiare il nuovo anno. Ieri pomeriggio, nel quartiere Bagnoli, una donna è stata ferita alla spalla da un colpo d’arma da fuoco.

La vittima è la moglie di un pluripregiudicato, ex affiliato al clan Cavalcanti oggi considerato vicino al clan Soprendente. La donna, che non è in pericolo di vita, secondo le ricostruzioni della Polizia di Stato, stava percorrendo piazza Seneca a Bagnoli, quando è stata ferita: sei i colpi d’arma da fuoco che hanno raggiunto l’auto. Indagini sono in corso.