Pozzuoli, violazioni della misura di prevenzione: il fratello del boss diventa sorvegliato speciale

Pozzuoli, violazioni della misura di prevenzione: il fratello del boss diventa sorvegliato speciale

Gli agenti del Commissariato di PS Pozzuoli hanno sottoposto alla misura di Prevenzione della Sorveglianza Speciale di PS con obbligo di soggiorno nel comune di Pozzuoli,  Ferdinando Longobardo, 57enne puteolano e fratello del boss Gennaro Longobardi.

L’uomo, appartenente al clan camorristico puteolano Longobardi – Beneduce, in  seguito espiazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, per violazione della misura di prevenzione è stato nuovamente sottoposto alla sorveglianza speciale, dai poliziotti dell’Ufficio “Misure di Prevenzione e Sicurezza” del Commissariato P. S. Pozzuoli. E’ stato sottoposto ai vincoli della misura di prevenzione come disposto dal Tribunale di Napoli sezione per l’applicazione delle misure di prevenzione.