Giugliano, paura in centro. Bimbo scavalca la ringhiera e rischia di cadere dal balcone

Giugliano, paura in centro. Bimbo scavalca la ringhiera e rischia di cadere dal balcone

Momenti di paura in queste ore a Giugliano. Un bambino 6 o 7 anni, di cui non è nota l’identità, ha scavalcato la ringhiera del balcone al quinto piano di uno stabile nei pressi di corso Campano rischiando di precipitare giù. Un “gioco” pericoloso che gli poteva costare la vita.

Ad accorgersi di quanto stesse succedendo alcuni dipendenti della casa comunale, che in un primo momento hanno temuto si trattasse di un tentativo di suicidio. Gli impiegati hanno immediatamente allertato gli agenti della Polizia Municipale. I caschi bianchi, saliti nell’appartamento, hanno ritrovato una situazione dei degrado e abbandono. Il piccolo è figlio di un detenuto. Il minore ha scavalcato la ringhiera più volte, ripetendo il “gioco” in presenza della mamma e del fratello.

Sul posto sono presenti anche i servizi sociali, che stanno esaminando il caso del bambino e valutare possibili provvedimenti a sua tutela. Il palazzo è ubicato nei vicoletto laterale al bar moderno, in piazza Municipio.