Giugliano, truffa del “padre di famiglia” in centro: occhio alla vecchia Ypsilon

Giugliano, truffa del “padre di famiglia” in centro: occhio alla vecchia Ypsilon

E’ stata segnalata in questi giorni nel centro storico di Giugliano: una vecchia Lancia Ypsilon nera e rossa con a bordo un bambino e un uomo, impegnato a fermerebbe gli automobilisti fingendo un guasto all’auto o l’esaurimento del carburante. “E’ finita la benzina”, direbbe il conducente. E con questa scusa spillerebbe al passante qualche euro.

L’auto sospetta è stata avvistata in diverse strade della città, da corso Campano a via Verdi, oltre che a Melito e Aversa. Per impietosire l’automobilista di passaggio, in auto sarebbe presente anche un minore. Le segnalazioni si sono moltiplicate in questi giorni: subito è partito il tam-tam sui social per allertare i cittadini. Le modalità di azione sarebbero le stesse in ogni occasione.