Giugliano, follia in via Maristi: ubriachi fanno incidente e poi tentano di investire poliziotti. Arrestati

Giugliano, follia in via Maristi: ubriachi fanno incidente e poi tentano di investire poliziotti. Arrestati

Incidente e fuga in via Fratelli Maristi a Giugliano. E’ successo tutto ieri sera, poco dopo le 21. Due extracomunitari a bordo di auto, palesemente ubriachi, hanno travolto un’altra vettura con a bordo due coniugi, che si stavano recando a un appuntamento con due amici poliziotti.

Spaventati da quanto successo, sotto choc e feriti, marito e moglie hanno allertato gli amici per chiedere soccorso. Ma quando gli agenti di Polizia si sono presentati sul posto dell’incidente, gli extracomunitari sono saliti sulla vettura e hanno provato a investirli per poi scappare a bordo della stessa auto coinvolta nell’incidente.

A quel punto sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale di Giugliano guidati dalla comandante Maria Rosaria Petrillo. I caschi bianchi hanno subito avviato le indagini e hanno ritrovato l’auto guidata dai due malviventi. La vettura risultava parcheggiata in via San Rocco, con telaio abraso. Nel cruscotto nascondeva i documenti di un’altra macchina, anch’essa risultata radiata.

I vigili sono riusciti a identificare gli extracomunitari, che si sono rifiutati di sottoporsi all’alcol test, li hanno fermati e condotti in Caserma. Uno dei due risulta irregolare e senza permesso di soggiorno. Oggi entrambi saranno giudicati con rito direttissimo. Le indagini però vanno avanti: gli agenti della Polizia Municipale sospettano che i due siano coinvolti in un traffico di auto rubate destinate ad essere reimmatricolate all’estero. Da qui, probabilmente, lo spavento dei due e la precipitosa fuga a bordo del veicolo incidentato.