Giugliano, pluripregiudicato da record: arrestato per rissa, rapina, furto, spaccio ed evasione

Giugliano, pluripregiudicato da record: arrestato per rissa, rapina, furto, spaccio ed evasione

Pregiudicato da record arrestato a Giugliano. La Procura presenta “il conto” a un 38enne per reati commessi dal 1997 al 2016. I carabinieri della locale stazione hanno arrestato, in esecuzione di un ordine di carcerazione per cumulo pene emesso dalla procura di Napoli, Francesco Ciotola, un 38enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo dovrà espiare 3 anni e 4 mesi di reclusione per una sfilza di reati commessi in varie province dal ’97 al 2016. Si sommano i residui pena di una rapina aggravata in concorso perpetrata a Napoli nel 1997, un tentato furto aggravato in concorso commesso sempre a Napoli nel 1997, una tentata rapina commessa nel capoluogo nel 1998, una rapina del 1999, una rissa a Matera nel 2001, minacce proferite ad Orvieto nel 2002.

Ancora, resistenza a un pubblico ufficiale commessa a Crotone nel 2005, un furto aggravato in concorso a Napoli 10 anni fa, detenzione e spaccio di stupefacente accertati a Napoli nel 2016, infine un’evasione compiuta a Villaricca nell’agosto del 2016. Terminate le formalità, è stato tradotto a Poggioreale.

22711895_10214577325289136_1455516805_o