Sicilia, la mamma la nota: “Sei strana”. Poi la scoperta: la figlioletta violentata da un 26enne

Sicilia, la mamma la nota: “Sei strana”. Poi la scoperta: la figlioletta violentata da un 26enne

Atteggiamenti strani, insoliti. La piccola si era chiusa in se stessa, non parlava. E proprio da questi comportamenti la mamma è riuscita a farla parlare e a capire cosa fosse successo. L’accusa è di quelle pesanti: violenza sessuale su un bimba di 9 anni. A denunciare gli abusi è stata la madre della piccola.

Una triste storia che arriva questa volta dalla Sicilia, da Messina in particolare. È stato quindi arrestato un giovane di 26 anni con la terribile accusa di violenza sessuale su una minore. Le indagini hanno preso il via dalla segnalazione della madre della vittima, che aveva notato strani atteggiamenti della bambina. Il giovane è stato condotto presso il carcere di Messina “Gazzi”, ed è a disposizione dell’autorità giudiziaria.