Il bilancio è di 13 cappelle votive nel cimitero comunale, un 30enne è stato deunciato denunciato dai Carabinieri di Qualiano grazie all’analisi delle immagini di videosorveglianza. L’uomo ha prima ha smontato gli infissi, li ha caricati su un furgone ed è andato via. Il 30enne è stato denunciato per furto aggravato, ma intanto al cimitero e ai cari di defunti restano cappelle vandalizzate. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it