terremoto pozzuoli 5 maggio

Questa notte è stata registrata una nuova scossa di terremoto di magnitudo 1.8 a Pozzuoli poco prima delle ore 5. La scossa tellurica ha raggiunto la profondità di 4120 metri. L’evento di stanotte ha allertato tutta la popolazione dell’area flegrea che nelle ultime ore ha dovuto “subire” un vero e proprio sciame sismico. Infatti nella giornata di ieri 25 dicembre è stata registrata un’altra scossa di terremoto di minore entità (magnitudo 1.8) che ha interessato nuovamente l’intera area flegrea: una serie di movimenti tellurici che si sono propagati fino alle ore 6 di questa mattina.

Trema la Campania: sciame sismico a Pozzuoli

Gli eventi fin qui registrati hanno allertato il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, che ha rassicurato i cittadini puteolani sottolineando la massima attenzione da parte delle istituzioni locali coadiuvati dalla Protezione Civile. Per fortuna finora a seguito dello sciame sismico fin qui registrato non sono stati individuati danni a cose o persone. Del resto le varie scosse che si susseguono da una parte calano la propria entità col passare del tempo. Dall’altra parte dopo una scossa di terremoto si registrano le cosiddette “scosse di assestamento” che man mano scompaiono nelle ore successive.

continua a leggere su Teleclubitalia.it