bombe carta via dante alighieri sant'antimo

Torna l’incubo delle bombe a Sant’Antimo. Nella notte un ordigno è stato fatto esplodere all’esterno di un palazzo in costruzione in via Dante Alighieri poco dopo l’una. Il boato ha risvegliato nel sonno decine di residenti. Sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia di Giugliano guidati dal capitano Andrea Coratza che hanno avviato le indagini. La strada è stata interdetta alla circolazione veicolare.

I militari dell’Arma avrebbero rinvenuto un’altra bomba carta, inesplosa, sempre nella stessa zona. Gli artificieri sono già arrivati per disinnescare l’ordigno e mettere in sicurezza l’area. Resta da accertare la matrice dei due esplosivi: visti però i precedenti degli anni scorsi, non si esclude l’intimidazione di tipo camorristico ai danni della ditta che sta effettuando i lavori nell’edificio in costruzione, anche se il titolare, al momento, ha negato di aver ricevuto minacce o richieste di carattere estorsivo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it