Un ragazzo di 21 anni, A.A., è stato arrestato a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli. Secondo quanto ricostruito, lo scorso 8 dicembre ha sparato tre colpi di arma da fuoco contro un uomo di 38 anni nei pressi di un bar.

Spari dopo lite nel bar nel Napoletano, 38enne salvato da un cellulare: arrestato 21enne

È stato arrestato dal personale del commissariato di polizia stabiese, in esecuzione di un’ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal gip del tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura oplontina.

La vicenda risale ai festeggiamenti dell’Immacolata. Il 21enne ebbe un alterco per futili motivi dopo che il 38enne gli diede uno schiaffo durante una discussione. Il diverbio nacque dopo che il 38enne aveva involontariamente urtato il 21enne. A questo punto il giovane si allontanò con un ciclomotore e tornò al bar dopo essersi armato di una pistola, con la quale esplose almeno tre colpi d’arma da fuoco contro il 38enne. Il 21enne provò a sparare anche a un amico della vittima, senza riuscirci perché la pistola si era inceppata. Due dei colpi raggiunsero la vittima al malleolo del piede sinistro e al polpaccio della gamba sinistra, mentre un terzo si conficcò all’altezza dell’inguine, senza provocare lesioni perché il colpo fu attutito dal cellulare.

continua a leggere su Teleclubitalia.it