Sofia Anna Vittoria Goggia è una sciatrice alpina italiana, campionessa olimpica nella discesa libera a Pyeongchang 2018, vincitrice di tre Coppe del Mondo di discesa libera e di due medaglie mondiali. Ha avuto un incidente che avrebbe potuto comprometterle la carriera, ma fortunatamente sta recuperando al massimo.

Scopriamo maggiori informazioni in merito alla sua vita privata e professionale.

Sofia Goggia: chi è, età, fisico

Sofia è nata il 15 novembre 1992, sotto il segno dello Scorpione, a Bergamo. Ha 29 anni, è alta 169 cm e pesa 67 chili.

Appassionata di sci fin da piccola, all’età di tre anni inizia ad approcciarsi con questo mondo. Nel 2007, debutta nel mondo dello sci e inizia subito a vincere. Goggia è stata tesserata prima per lo Sci Club Ubi Banca Goggi, poi per il Radici Group, società sportive di Bergamo, e infine per il Rongai di Pisogne.

E’ una ragazza e una sportiva molto attenta al fisico: anche quando è in vacanza predilige luoghi in cui può fare attività fisica, come andare in bici, nuotare o giocare a tennis. Adora il contatto con la natura e soprattutto con gli animali.

Sofia Goggia: Olimpiadi, caduta, incidente, oggi

Durante la stagione 2013-2014, è stata prima nella Coppa del Mondo. Nella discesa di Bad Kleinkirchheim del 14 gennaio 2018, Sofia si è posizionata prima, accanto alle due italiane Brignone e Fanchini.

Ha vinto la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Pyeongchang nel 2018, specialità discesa libera, suo più grande risultato in carriera. Nel supergigante di Are, nel 2019, si è aggiudicata la medaglia d’argento, la sua seconda medaglia vinta in un mondiale.

Nel 2021, dopo la discesa libera, conquista anche il supergigante in Val d’Isere e allunga in classifica generale di coppa del mondo. Arriva al quinto successo stagionale, 3 in discesa libera e 2 in supergigante.

Sofia ha partecipato anche alle Olimpiadi Invernali di Pechino 2022, riuscendo ad ottenere l’argento nella discesa libera. Con lei, sul podio al terzo posto, un’altra italiana, la giovane Nadia Delago. Un’impresa molto importante per la sciatrice, reduce da un grave infortunio e ancora convalescente, subìto a Cortina poco prima dell’inizio della competizione. La Goggia aveva già dovuto fermarsi nel 2013 per una lesione del legamento crociato, necessitando di essere operata. La successiva caduta invece le ha portato un «trauma distorsivo al ginocchio sinistro, con una lesione parziale del legamento crociato già operato nel 2013, una piccola frattura del perone e una sofferenza muscolo tendinea».

Per questo, è stata costretta a rinunciare a competere nel supergigante ma, al contempo, il secondo posto nella discesa libera l’ha resa molto soddisfatta: “Sono orgogliosa di questa medaglia, non era affatto scontata dopo l’infortunio di tre settimane fa a Cortina. In gara ho avuto buone sensazioni, nella parte centrale credo di aver preso un po’ di vento. Sotto ho perso tutto, i piani non sono il mio forte, ma sono comunque contenta. Se nei giorni scorsi mi avessero detto che avrei fatto argento, avrei firmato“.

È la prima atleta italiana a piazzarsi sul podio della discesa libera in due olimpiadi consecutive.

Sofia Goggia: fidanzato

In merito alla sua vita privata, Sofia risulta single. In diverse occasioni, in cui ha svelato maggiori caratteristiche di se stessa, si è definita come una persona egoista, concentrata soprattutto su di sé, dotata di una determinazione fuori dalla norma. In una recente intervista, Sofia Goggia ha rivelato di aver avuto una relazione importante ma durata appena pochi mesi.

Sofia Goggia: Instagram

Sofia è seguita su Instagram da circa 433mila followers, con cui condivide scatti inerenti alla sua vita privata e professionale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it